Aperture. Dialoghi con la polis

In collaborazione con la casa editrice Mimesis. La Nuova Collana Jonas

Jonas Italia con la casa Editrice Mimesis dal 2020 ha creato la nuova collana Jonas Aperture – dialoghi con la polis. La Collana ospita contributi che offrono una lettura psicoanalitica sui temi della contemporaneità in dialogo con esponenti della polis e delle istituzioni. Le sue pubblicazioni mirano a fare del libro una pratica di apertura sia alla pluralità di voci, sia all’eteros, a ciò che differente e nuovo permetta effetti di legame. Si chiede agli Autori lo sforzo di una scrittura su temi che li appassionino, che faccia uscire la psicoanalisi dal discorso accademico- specialistico, mantenendo il rigore della posizione etica dello psicoanalista nel trattare i temi più rilevanti della contemporaneità, una scrittura rivolta alla collettività, che interroghi i temi e che apra alla costruzione di un pensiero critico.

La direzione editoriale della collana è affidata a Ombretta Prandini.

Con il contributo del Comitato di redazione costituito da Lucia Becce, Valentina Chinnici, Anna Cicogna, Andrea Panico, Pino Pitasi, Elena Veri.

Il Comitato Scientifico è composto da Stefania Carnevale (Università degli studi di Ferrara)
Mariela Castrillejo (Psicoanalista, Jonas Trieste), Federico Chicchi (Università degli studi di Bologna),
Alfredo Eidelsztein (Psicoanalista A.P.O.L.A. Apertura para Otro Lacan Internacional) Francesco Giglio (Psicoanalista, Jonas Milano), Ana Hounie (Universidad de la Repùblica Oriental del Uruguay), Federico Leoni (Università degli Studi di Verona), Luciano Lutereau (Universidad de Buenos Aires), Angelo Marotta (Regista e documentarista), Luigina Mortari (Università degli studi di Verona)
Massimo Recalcati (Università degli studi di Pavia e di Verona) Simone Regazzoni (Università degli studi di Pavia), Nicolò Terminio (Psicoanalista, Telemaco di Jonas Torino) Fabio Vighi (Cardiff University, GB)

PUBBLICAZIONI

Aperture. Dialoghi con la polis